fbpx
 

Chi sono

Daniele Longo, Formatore

Sono, e sono sempre stato una persona curiosa “della vita”, di come essa si manifesta e di come ci mette di fronte ad eventi e situazioni a cui noi essere umani siamo tenuti a rispondere. Questa attitudine mi ha sempre portato a pormi continui interrogativi riguardo le relazioni, non solo umane, ma con tutto ciò che ci circonda; e ciò che appare chiaro, in questa mia ricerca, è che ognuno di noi traccia il proprio cammino personale fatto di difficoltà che mettono alla prova il nostro “essere capaci di…”.

E’ proprio da questa angolazione che nasce la mia attitudine professionale, intesa come desiderio di instaurare delle relazioni di aiuto, per permettere agli altri di poter scoprire i loro talenti, sviluppare le potenzialità individuali ed aumentare gradualmente i livelli del proprio “saper fare” ed il proprio “saper essere” fatti di capacità e abilità allo scopo di realizzare se stessi nella vita.
Credo fortemente nei percorsi di “crescita individuale ed evoluzione spirituale” che si realizzano attraverso i processi di apprendimento che generano la comprensione e la consapevolezza.

Il Maestro disse loro:
"Venite sull'orlo del dirupo"
"No, è troppo alto"
"Venite sull'orlo del dirupo"
"No, è troppo profondo"
"Venite sull'orlo del dirupo"
"No, è troppo buio"...
Alla fine si avvicinarono,
lui li spinse e loro
impararono a volare.
- Christopher Logue -

EDUCATORE

DANIELE LONGO: EDUCATORE e TUTOR SCOLASTICO (Dsa)

La mia missione è quella di poter dare aiuto e sostegno alle famiglie bisognose con figli, che presentano abitualmente disagi relazionali o semplicemente accusano difficoltà d’apprendimento nell’ambito della scuola. Amo la vicinanza con i giovani, poter essere un punto di riferimento per loro sia dal punto di vista educativo che didattico e fare da mediatore tra loro e la famiglia per migliorare i rapporti di interdipendenza all’interno della casa stessa. Accompagnarli nel percorso scolastico lavorando insieme, attraverso i compiti ai fini della comprensione ed instaurare un rapporto di fiducia in modo tale da creare un terreno fertile nel quale poter esprimere loro stessi e sviluppare l’autostima nelle proprie capacità.

Nella mia esperienza di educatore, affronto moltissime tematiche legate al disorientamento sociale-relazionale dei giovani e le difficoltà che esso comporta. Ormai è chiaro in me: la radice del problema sta nella mancanza dell’autonomia responsabile. Si, questa è la causa principale che, di conseguenza, causa una mancanza di sensibilità ai valori.

Difatti il mio approccio con il giovane cerca proprio di stabilire un confine preciso, in cui stabilisco sin da subito, nella relazione, le responsabilità di ognuno. Non a caso i giovani nell’ ambito familiare facilmente creano situazioni di attrito relazionale, proprio perché la famiglia fa difficoltà ad innescare i meccanismi corretti di “presa di responsabilità” a causa dei modelli educativi messi da loro in atto. Quindi prendersi la responsabilità e lasciare al giovane la propria e un atto di grande “maturità” con il quale egli stesso potrà confrontarsi, elaborando e sviluppando così un “sentire” più profondo ai fini della comprensione.

CONSULENTE

DANIELE LONGO: CONSULENTE OLISTICO “A.VI.CREA”

La mia missione è quella di aiutarti a connetterti con la tua Guida Interiore, in modo da poter agire nella vita rispettando e onorando te stesso ed il tuo potenziale creativo. Parlo di potenziale creativo in quanto agiamo, direi quasi sempre, da programmi mentali indotti e credenze fasulle inculcateci sin da bambini. Se uscissimo da questa programmazione artificiale potremmo vivere liberamente, naturalmente e creativamente partendo non più dai nostri complessi e condizionamenti, ma dalla nostra reale interiorità, appunto il nostro Maestro Interiore.
A.vi.crea sta per Arte del Vivere Creativo e vorrei diffondere il più possibile questo nuovo modo di intendere “il vivere” che riassumo con due parole chiavi: vivere totalmente e coscientemente.

Da anni mi dedico personalmente al lavoro su di sé con l’obiettivo di conoscere sempre di più me stesso, affinando l’ascolto interiore e potenziando la volontà al fine di servire la voce del mio cuore. Questo è quello che desidero aiutare tutti a fare: ascoltare la voce del proprio cuore che, per me, è la chiave dell’evoluzione armonica umana.

Affidarsi a me vuol dire fare un percorso di lavoro su te stesso dove non sarai influenzato o condizionato dalla mia impostazione o dal mio giudizio. Tutte le scelte e le decisioni per superare i problemi che limitano lo sviluppo del tuo potenziale creativo verranno prese unicamente da te con l’aiuto del tuo Maestro interiore. Il mio compito sarà quello di aiutarti a connetterti. La connessione ti darà modo di bypassare i processi mentali condizionati per accedere ad un livello più elevato dal quale giudicare gli eventi e le situazioni e prendere le decisioni più utili per la tua crescita armonica e di conseguenza quella degli altri.

L’obiettivo è la ricerca della tua individualità: riconoscerla ed esprimerla sempre!

La mia consulenza si basa sul colloquio in quanto la comunicazione e lo scambio verbale agiscono come dinamica per la comprensione intesa come: entrare in possesso di una visione lucida della realtà. Il metodo utilizzato invece affonda le radici nella Filosofia e nella Pedagogia Acquariana di Baba Pyare Lal Bedi (www.istitutopedagogiaacquariana.org) che ha rivoluzionato il modello della struttura anatomica dell’anima umana definendo con molta precisione le funzioni di ogni parte di essa.

MAESTRO

DANIELE LONGO MAESTRO “OLIS.CREA” NELL’ARTE DELLA MUSICA E DEL CANTO

Cantante, Musicista polistrumentista, Arrangiatore, Compositore, Autore e Didatta.
Olis.Crea sta per Olistico Creativo per spiegare l’approccio didattico basato sull’esperienza creativa ed espressiva che accompagna il benessere della persona nella sua interezza.

La mia missione nell’ambito della Musica e del Canto è formare allievi che riescano ad esprimersi attraverso quest’arte in maniera unica ed originale.
Siamo in un’ epoca dove la formazione in generale sforna allievi che non hanno delle forti personalità artistiche, in quanto i modelli di didattica tendono ad uniformare il processo di apprendimento dimenticando così l’individualità, quindi l’unicità di ogni allievo. Ecco perché assistiamo ad un appiattimento dell’arte che non è più arte, ma semplicemente una ripetizione identica di stessi modelli di espressione artistica.

La musica ed il canto sono state, e lo sono ancora, una grande passione per me sin da bambino, ma ad un certo punto ho sentito il bisogno di approcciarmi alla didattica e l’insegnamento per le forti attitudini dentro di me che chiedevano di esprimersi.
Sono una persona molto attenta al benessere della persona in tutte le sue parti ed è fondamentale per me tirare fuori dall’allievo la sua vera essenza. Pratico personalmente su di me questo lavoro, da sempre, attraverso l’attitudine all’autoascolto.
Sono sicuro di poter aiutare attraverso l’arte a far emergere, nelle persone adulte, nei ragazzi e nei bambini, la propria individualità utilizzando un’ approccio metodologico non più convenzionale ma un approccio didattico nuovo, rivoluzionario, che unisce la sfera olistica a quella creativa.

Sarà mio compito stimolare la creatività, la curiosità, la sperimentazione di possibilità espressive, potenziare le debolezze fisiologiche e psicologiche necessarie alla costruzione del proprio bagaglio espressivo, con facilità, serenità, abilità e gioia.

Contatta Daniele Longo

per saperne di più sul percorso  di  crescita che senti di dover intraprendere